Tutti gli articoli >> Biografia

26
04.2018

Pubblicazioni - Monografiche

-   2015, Domenico Marino e Demetrio Naccari Carlizzi “L’Italia e il Mezzogiorno, la politica economica che non c’è”. Quaderni di Studio-Centro Studi delle politiche economiche e territoriali dell’Università Mediterranea (UniRC). -  2010, Demetrio Naccari Carlizzi “Undetermined  federalism  in Italy. Dualism, equilibrium games and sustainability of inequalities”, Citta del So [...]

Leggi tutto
26
04.2018

Pubblicazioni - Collettanee

-   2012, Demetrio Naccari Carlizzi “Vogliamo essere scalzi e senza scorta”, In A.A.V.V. “… e a Reggio sbocciò la primavera, Italo Falcomatà il primo dei cittadini”, Città del Sole edizioni- ISBN 978-88-7351-615-6. -  2009, Demetrio Naccari Carlizzi “Il bilancio di genere, la Calabria diventa una regione sostenibile” in “Il bilancio di genere in Calabria:strumento di svilupp [...]

Leggi tutto
28
07.2016

Cosa ho fatto

Nel 1995 sono stato il capogruppo in Consiglio Comunale della città di Reggio Calabria per sostenere l’esperienza dell’allora sindaco Italo Falcomatà. Nel 1997, inizio l’esperienza di Vicesindaco della giunta Falcomatà, con delega all’Organizzazione e Risorse Umane, Affari Generali, Area Legale e Contratti, Sviluppo Locale e Innovazione. Nel 2001 vengo rieletto Consigliere comunale co [...]

Leggi tutto
22
12.2015

La biografia di Demetrio Naccari

Sono un avvocato e politico Italiano, nato a Roma il 3 aprile 1967 da genitori calabresi, vivo a Reggio Calabria. Mi sono laureato presso l’Università di Messina in Giurisprudenza con una tesi su “Le azioni positive in tema di pari opportunità” tra uomo e donna. Ho conseguito un Master universitario di II livello in “Management Sanitario” presso la Scuola Superiore di Scienze delle Am [...]

Leggi tutto
02
03.2005

Dal commissario provinciale del Ppi Demetrio Naccari Carlizzi riceviamo e pubblichiamo

Gazzetta del Sud 21/07/94Dal commissario provinciale del Ppi Demetrio Naccari Carlizzi riceviamo epùbblichiamo.I risultati delle elezioni provinciali propongono alcuni aspetti su cui continuare a riflettere. La forte astensione che si è assestata intorno al 62% rappresenta uno stimolo ed una sfida per le forze politiche che vorranno interrogarsi intorno al suo significato e operare scelte che [...]

Leggi tutto