Telemedicina e impatto del mutevole paradigma nell'assistenza sanitaria

Una pubblicazione a cui ha partecipato anche Demetrio Naccari

Il monitoraggio sanitario, la prevenzione delle crisi e il supporto alle attività quotidiane rappresentano un campo di applicazione emergente a livello nazionale, con particolare riferimento a individui fragili, anziani e persone con malattie croniche.

Un aspetto importante che dovrebbe essere esplorato entro la fine di questo decennio è come le tecnologie dell'intelligenza artificiale, applicate nel contesto sanitario, potrebbero in definitiva migliorare la qualità dell'attuale sistema e se il lavoro svolto nell'ambito degli sforzi ora compiuti è ottimizzato e sufficiente per raggiungere nuovi obiettivi. In particolare, la capacità di elaborare grandi quantità di dati fungerà da catalizzatore, innescando un altissimo numero di benefici nel settore della salute e del benessere in termini di prevenzione, diagnosi e trattamento individuale.

https://link.springer.com/chapter/10.1007/978-3-319-92099-3_5

il hitepaper può essere scaricato gratuitamente da qui http://branchenindex.springerprofessional.de/whitepaper.html?id=81&siteDesign=sp

 

 

 

Articolo precedente

Non ci sono commenti