Tutti gli articoli >> Vergogniamoci per loro

07
09.2013

La Calabria tagliata fuori dalla rete europea dei trasporti

Lo avevamo detto in tempo utile che la Calabria sarebbe rimasta tagliata fuori dal  progetto sulla nuova rete transeuropea di trasporto e così purtroppo è stato. Mentre l’Europa  va avanti a passi veloci, la Calabria resta a guardare senza muovere un dito per farsi includere nelle scelte comunitarie che di fatto la emarginano,  tantomeno facendosi promotrice di idee e progetti che pos [...]

Leggi tutto
07
09.2013

Il rischio clinico nelle strutture sanitarie calabresi

Il rischio clinico  nelle strutture sanitarie calabresi  è elevato  e a distanza di 2 mesi dal decesso di un uomo  avvenuto presso l’ospedale  “Annunziata” di Cosenza poche ore dopo una trasfusione di sangue, contaminata da germi, nulla si è mosso verso una soluzione del problema. Anzi si aggiunge il deprecabile episodio del ritrovamento da parte degli ispettori del ministero della [...]

Leggi tutto
25
08.2013

Chi è il vero nemico dei precri amministrativi dell'ASP?

CHI E’ IL VERO NEMICO DEI PRECARI AMMINISTRATIVI DELL’ASP?L’obbligo della sospensione dei contratti del personale non sanitario delle Asp calabresi non è una questione sollevata a caso per fare sterile polemica, piuttosto uno degli obiettivi perseguiti nel Programma Operativo 2013 – 2015 redatto dalla Regione Calabria e presentato a giugno scorso  in prosieguo del Piano di Rientro. [...]

Leggi tutto
03
08.2013

Reggio, duro attacco del Pd a Scopelliti

pubblicato su [strettoweb.com] il 1 /08/2013 17:53 di Giorgia GiannettoDemetrio Naccari CarlizziStamattina presso la sede provinciale del Partito Democratico di Reggio Calabria, alla presenza del consigliere regionale reggino Pd Nino De Gaetano e degli ex consiglieri comunali di Reggio Giuseppe Falcomatà, Giuseppe Marino, Demetrio Delfino e Giovanni Minniti la stampa ha assistito a un vero e [...]

Leggi tutto
10
07.2013

Anche la grana Cedoli finisce sul tavolo di Scopelliti

di ADRIANO MOLLO CATANZARO - il quotidiano 10/07/2013Una laurea breve basta per ricoprire il ruolo di direttore generale di Fincalabra, dell'Arsac (ex Arssa) e di direttore amministrativo dell' Asp? Ruota intorno a questo quesito giuridico il caso di Flavio Cedolia, manager pubblico che per anni ha ricoperto incarichi alla Regione Calabria non dichiarando di avere una laurea triennale conseguita [...]

Leggi tutto